《COSA È SUCCESSO?》Cuore, Braccia e Tenacia

di Romilda Mortari

 

23 Maggio 2023 ore 21:30

 

 

Buonasera Gianluca…

Mi confermi la prenotazione in Milonga,  per due? Mariarosa, la mia amica, ed io? Ho una gran voglia di rivederti e di ritornare a tangare insieme!

 

Nessuna Milonga Romy! Nulla! Non si può festeggiare! 

Niente musica…nessun ballerino…niente Tango!

 

Tu come stai, la tua città è stata colpita?

 

Gianluca che vive in quella striscia di terra dell’ Emilia, che lascia il passo alla Romagna, incalza: 

 

“Qui è andato tutto distrutto, case e casali…

Un metro e mezzo d’acqua,

non ha risparmiato stalle ed allevamenti…

Io sto rivivendo la stessa condizione della prima fase del  lockdown…

senza  lavoro!….

Città distrutte…

Attività spazzate via…

Saltato tutto!!”

 

URLO DI DISPERAZIONE…

Giovanni, 72 anni. Agricoltore e allevatore da sempre…

Piange davanti alla Telecamera…

 

“Non abbiamo più niente!

Del nostro allevamento di maiali, è  andato perso quasi tutto…

L’acqua ha invaso i porcili…

600 capi sono morti annegati…

Solo alcuni, pochi, sono riusciti a scappare fuori dai recinti..

Non è rimasto nulla!!

La casa inondata…

Abbiamo dovuto buttare frigoriferi,  freezer, divani, letti, tavoli, tutto!!

Abbiamo salvato le nostre vite e quelle di alcuni animali …”

LA VOCE  STROZZATA DAL PIANTO!!

 

Pietro, 75 anni, coltivatore di una piantagione di kiwi:

 

“Ho lavorato una vita…

Tutte queste piante, le ho piantate io, una ad una…

L’acqua è arrivata in piena,  ed è salita fino a due metri e mezzo di altezza…

Era tutta  acqua…

Era solo acqua…

Non si vedevano nemmeno le estremità delle piante…

Erano tutte sotto il livello dell’acqua…

Ora che l’acqua si è ritirata, le foglie sono ingiallite… Imbevute d’acqua e annegate anch’esse…

La terra non è più terra!

È solo nient’altro che poltiglia, fango che brucia le radici e ammazza le piante…

Non so cosa ne sarà delle nostre vite.”

PIANTO SPEZZATO DA UN GRIDO DI SPERANZA…

“SPERIAMO!!” aggiunge.

 

LA GENTE DELLA ROMAGNA HA IL CUORE TENERO… LE BRACCIA FORTI, E LA TENACIA DURA!!

 

Francesco, 40 anni:

“C’è un maneggio lassù in collina…

È stato possibile salvare solo alcuni capi, con l’intervento

dell’elicottero, perchè il posto era completamente irraggiungibile, persino dai gommoni”…

In tante altre parti di questa terra, 

stuprata dalla forza dell’acqua,

asini, cavalli, maiali, galline, cani e gatti, 

sono stati travolti e portati via.

Cancellati dall’irruenza di un bene sacro: l’Acqua.”

 

Acqua benedetta

che ci nutri,

ci abbeveri, 

e ci dai la vita!

Acqua maledetta 

che ci inondi,

ci allaghi, 

ci sovrasti,

ci anneghi, 

e ci fai morire…

 

Molti cani e gatti che non mangiavano da sei giorni, sono stati portati in salvo, grazie al lavoro incessante dei volontari, dei gommoni e degli elicotteri.

Sono stati messi al riparo in canili e gattili di paesi limitrofi…

Anche le piantagioni di ortaggi, devastate!

L’appello dei coltivatori e proprietari di orti a km zero, anche in TV, affinché la gente, i consumatori, li aiutino a risollevarsi, acquistando i prodotti veraci della loro terra, almeno quelli che hanno avuto la fortuna di scampare al pericolo…

Oggi, a distanza di 20 giorni dalla devastazione, l’emergenza, si tramuta in una emergenza sanitaria, che obbliga le amministrazioni locali a vaccinare la popolazione contro il temibile TETANO

E Dio solo sa quali altri scempi si nascondono dietro tale somministrazione!!!…

 

Pattuglie di giovani volontari,

giunte, a centinaia,

in un grande abbraccio

corale, a soccorrere,

a tendere una  mano amica,

ma soprattutto

a raccogliere fango, a badilate,

secchi su secchi di fango,

quello stesso che uccide…

 

Li vedi tutti là,

con la schiena piegata,

ricurvi,

in fila indiana,

sporchi fino ai capelli,

ben saldi e radicati

nei loro spessi stivali

di gomma

a raccogliere

secchi di fango

e passarseli

di mano in mano…

 

TANTE PICCOLE GOCCE
FORMANO UN OCEANO…

OCEANO fatto

di comprensione,

compassione,

solidarietà,

condivisione,

unione,

amicizia e amore…

Fintantoché

queste grandi

qualità umane,

si faranno portavoce

della bontà dell’uomo,

poichè

“L’ UOMO È
FONDAMENTALMENTE
BUONO” ,

non ci saranno catastrofi 

capaci di fare

soccombere

il genere umano…

 

Tuttavia, l’uomo,  pur capace di bontà, deve diventare sempre più intelligente e lungimirante nel comprendere la NATURA, NOSTRA DEA e MADRE SOVRANA!!

L’uomo,  soprattutto oggi, che è soccorso dalla scienza e dalla tecnologia, deve operare sempre più secondo scienza e coscienza!

Ecco!

Il punto cruciale è la COSCIENZA!

L’uomo deve comprendere la NATURA e deve saperla rispettare, e di conseguenza gestirla.

Non è l’uomo a dover soccombere agli impulsi patologici della NATURA…

 

L’uomo deve saperla dominare,  domare e condurre, come il carro dai buoi, saperla guidare sulla giusta guida e instradare sulla giusta strada…

 

Ho anche visto un uomo scagliarsi nei confronti dei giornalisti, mandati dalle varie testate giornalistiche e dalle TV, per registrare e monitorare il disastro…

Li ha definiti, urlando, servi del potere e gli ha vomitato addosso tutta la sua indignazione:

“FATE SCHIFO! Ci venite a riprendere, fotografare, con aria compassionevole, come se fossimo noi “gli sfigati”… Sfigati siete voi… schiavi del potere…”

 

Come non comprenderlo!!

Provi ciascuno, a chiudere gli occhi per un attimo e a calarsi in quell’inferno e ad immedesimarsi dentro a quella distruzione.

 

I nostri occhi, pur restando chiusi, incomincerebbero a bagnarsi di lacrime, e le lacrime in lacrime di sangue.

 

Quasi scontato è PUNTARE IL DITO!!

Incolpare le amministrazioni locali e chi tra tutti questi detentori di potere, vola più in alto …

Lungimiranza, Scienza, Coscienza, Tecnica, Tecnologia, Gestione dell’Ambiente, Cultura  dei mari, dei laghi, dei fiumi, dei letti dei fiumi, dei torrenti, e di ogni forma d’acqua, poiché…

è quando si perde questo tipo di controllo che, anche il più banale rigatolo d’acqua, si può trasformare in un pericolo per l’uomo, il quale, completamente ignaro del suo destino, perisce

al punto ahimè, da finire annegato anche in un sol bicchier d’acqua!

…Romy…

 

Romilda Mortari

 

 

 

Vorresti raccontare anche tu la TUA storia, essere letto da centinaia di migliaia di persone e aiutare gli altri con il potere della condivisione?

Entra nella più grande Community LIBERA dedicata alle Grandi Storie delle persone COMUNI!

Invia ORA la tua candidatura e dai voce alle tue esperienze:

#DICCELO – La più Grande Community LIBERA dedicata alle Grandi Storie delle Persone Comuni (typeform.com)

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
In più

Articoli Recenti

Come si motiva un Team?

Come si motiva un Team? Cos’è che motiva un lavoratore? Come fa un imprenditore a motivare i propri collaboratori? Queste due domande sono essenziali nelle

Che cos’è la motivazione?

La motivazione è il motore che spinge all’azione! In questo articolo ti spiegherò cos’è la motivazione a livello psicologico. Domani, invece, ti dirò come utilizzare

Lascia un commento

Leonardo Leone © 2022
Questo sito non fa parte del sito Facebook o Facebook Inc. Inoltre, questo sito NON è approvato da Facebook in alcun modo. FACEBOOK è un marchio registrato di FACEBOOK, Inc.

*This Website is not a part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this site is NOT endorsed by Facebook in any way. FACEBOOK is a trademark of FACEBOOK Inc.

Evoluzione Personale s.r.l. Via mar della cina 199 00144 Roma P.IVA 14875271000 | Privacy Policy

IMPORTANTE: guadagni e dichiarazioni legali

Non crediamo nei programmi per arricchirsi velocemente. Crediamo nel duro lavoro, nell’aggiungere valore e nel servire gli altri. Ed è ciò che i nostri programmi sono progettati per aiutarti a fare. Come stabilito dalla legge, non possiamo e non forniamo alcuna garanzia sulla tua capacità di ottenere risultati o guadagnare denaro con le nostre idee, informazioni, programmi o strategie. Non ti conosciamo e, inoltre, i tuoi risultati nella vita dipendono da te. Concordato? Siamo qui per aiutarti fornendoti le nostre migliori strategie per farti andare avanti, più velocemente. Tuttavia, nulla in questa pagina o in nessuno dei nostri siti Web o e-mail è una promessa o garanzia di guadagni futuri. Tutti i numeri finanziari a cui si fa riferimento qui, o su uno qualsiasi dei nostri siti o email. sono semplicemente stime, proiezioni o risultati passati e non devono essere considerati esatti, effettivi o come una promessa di potenziali guadagni: tutti i numeri sono solo illustrativi.

Grazie per esserti fermato.

Alla prossima volta, ricorda:

forgia la tua dinastia,

lascia la tua eredità

Richiedi più informazioni