Come superare la paura del tradimento?

La paura del tradimento è una delle più diffuse nelle coppie. 

Ma cosa c’è dietro alla paura di essere traditi?

 

Ricordo ancora l’ansia e le sensazioni fisiche che mi assalivano tutte le volte in cui pensavo alla possibilità che la persona che amo mi potesse tradire: un malessere così profondo da togliermi il fiato, da farmi pensare che sarei morto di lì a poco. 

 

Se oggi ci ripenso, non so come ho fatto a sopportare tutto quel dolore. 

Come si chiama la paura di essere traditi?

 

Prima di tutto voglio dirti che la paura di essere traditi ha un nome: 

si chiama philofobia.

 

Secondo me conoscere il nome di qualcosa ci permette di cominciare a tracciarne i confini. 

Di rendere un’idea o uno stato d’animo più concreto, meno infestante.

 

Un dolore senza volto fa più fatica ad abbandonarci, un pianto strozzato molto più tempo a sfogarsi. 

 

Così come accade con il concetto di infinito : lo comprendiamo perché gli abbiamo dato un nome, se non glielo avessimo dato non saremmo stati neanche in grado di ipotizzarne l’esistenza. 

 

La parola filofobia viene dal greco “φιλος” amore e “φοβία” fobia.

 

Quindi paura dell’amore, paura di stare in una relazione.

 

La filofobia è una paura molto più diffusa di quanto tu non possa immaginare, io ne ho sofferto per molto tempo: quando cominciavo a pensare o a immaginare di poter essere tradito dalla persona che amo, cominciavo ad avere la tachicardia, sentivo il cuore a tremila, le mani improvvisamente gelate, tremanti e quel bisogno incredibile di trovare sollievo. 

 

Oggi, che non provo più quelle sensazioni, mi chiedo veramente come facessi a sopravvivere a quel malessere così infestante, a quel dolore che mi lacerava il petto e a quella sensazione di vivere come se avessi avuto perennemente un serpente attorno al collo.

 

Un’ansia che non mi dava pace. 

 

E tutte le volte in cui pensavo di essermi liberato di quel dolore, lui tornava: tornava a stringere, a farmi mancare il fiato, a lasciarmi senza forza, come in un loop  di dolore. 

 

Se sto scrivendo queste parole è perché voglio che ti sia chiara una cosa: 

puoi smettere di sentirti così, puoi uscire da questo cerchio senza fine e puoi smettere di avere paura.

 

Come smettere di pensare a un tradimento

 

Smettere di pensare al tradimento  che abbiamo subito da una persona che non è quella con cui stiamo ora, è il primo passo per smettere di avere paura di essere traditi dal partner attuale.

 

Se in passato sei stato tradito, non è detto che capiterà in futuro e, soprattutto, se in questo momento hai trovato la persona che ti rende felice, non ha senso minare il rapporto a causa di un dolore che ti ha procurato una persona che ad oggi non fa più assolutamente parte della tua vita. 

 

Vorresti dare a quella relazione tossica, a quella persona, il potere di rovinarti il presente, il futuro, oltre che il passato?

 

Devi lasciare andare ciò che è accaduto e dare spazio e fiducia al presente. 

 

Puoi essere nuovamente felice e soprattutto meriti di esserlo.

 

Lascia andare il dolore.

Immergiti nell’amore che stai vivendo.

Sei tu il padrone della tua vita, non il tuo passato.

 

Vivere un rapporto di fiducia, senza ansia, senza sotterfugi  o bugie è possibile.

Devi solo trovare la persona giusta.

 

E quando trovi la persona giusta non fai difficoltà a riconoscerla: è quella che davanti al tuo dolore, alla tua ansia, al tuo timore, non scappa.

È quella persona che sceglie di accompagnarti mano nella mano fino a quando non avrai sciolto tutti i nodi che ti tengono legato al passato.

 

È quella persona che comprende.

Che ti accoglie.

Che ogni giorno ti dimostrerà che non c’è alcun motivo di temere perché non ti tradirà.

 

È la persona che non vedrà l’ora di condividere con te le notizie della giornata, che ti accarezzerá ogni giorno con la stessa delicatezza, che con pazienza ti dimostrerà che vale la pena di andare e lasciarsi amare con fiducia. 

 

Cosa fare per evitare di essere traditi?

 

Quindi cosa puoi fare per evitare di essere tradito dal tuo partner?

 

Niente.

 

Mettiti l’anima in pace e scegli di andare avanti nella tua vita senza coltivare quotidianamente l’ansia.

 

In qualsiasi rapporto o relazione tu sia, ci sono delle accortezze di cui tener conto per fare in modo che il rapporto che ti lega al tuo partner resti sempre il quanto più solido possibile, anche quando messo alla prova da situazioni esterne o crisi personali. 

 

Ecco alcuni consigli: 

 

  • Nutri quotidianamente il dialogo con la persona che ami. Il silenzio uccide ogni sentimento e ogni passione. 


  • Fai in modo che ogni scontro finisca con un nuovo incontro: impara a rispettare ed ascoltare il tuo partner nel corso dei litigi. La violenza e l’aggressione verbale (figuriamoci fisica) non ha nulla a che vedere con l’amore. Impara a rimanere in ascolto anche quando pensi di avere ragione. 

 

  • Mantieni viva la passione. Dedica almeno un giorno a settimana per curare questo aspetto del tuo rapporto. 


  • Non basta passare tanto tempo insieme per mantenere vivo un rapporto. Oltre alla quantità, è necessaria la qualità del tempo passato insieme.


  • Ridi. Ridi di cuore, ridi fino alle lacrime.


  • Cura la tua relazione come fosse un neonato. Dedicale continue attenzione, se piange rimani in silenzio ad ascoltare le sue ragioni, sii stimolante, sii proattivo (proattivo in Vocabolario – Treccani). 

 

In altre parole: non lasciare che la tua relazione cada nella monotonia della quotidianità.

 

Sorprendi il tuo partner e lasciati sorprendere!

 

Non coltivare la paura, coltiva il dialogo e la condivisione!

 

Perché ho paura del tradimento?

 

Una delle cose che più spaventa dell’essere traditi è sicuramente il fatto che, quasi sempre, viene scoperto in modo improvviso, traumatico e inaspettato. 

 

Proprio per questa ragione chi ha subito un tradimento nella vita (non solo all’interno della relazione, ma magari anche in ambito familiare) spesso teme che quel trauma possa accadere nuovamente. 

 

Superare un trauma  sicuramente un’impresa non semplice, che richiede tempo e energie mentali.

 

Ma, come abbiamo detto sopra, è possibile superarlo.

 

Mentre si lotta affinché ciò avvenga bisogna rimanere aperti alle opportunità che ci si presentano davanti, perché molto spesso dietro a una grande delusione si nasconde la possibilità di essere ancora più felici, la possibilità di avere un rapporto più sano, più consapevole. 

 

Io, ad esempio, sono stato tradito da quello che pensavo fosse il mio più grande amore. 

 

Ero giovane, ma quella ragazza pensavo fosse la donna della mia vita.

 

Invece non è stato così. 

 

Lei mi ha tradito indovina un po’ con chi?

Con il mio migliore amico. 

 

Proprio così, doppio tradimento!

 

Ti lascio immaginare il trauma che mi ha causato questo fatto nella mia vita. 

 

Eppure è stato quello il punto di svolta della mia vita: quel tradimento è stato il più grande insegnamento della mia vita. 

 

Meritavo molto di più. 

 

E finalmente avevo la volontà necessaria per andarmi a prendere la mia felicità, per aprire gli occhi e capire che potevo avere un amore molto più sincero di quello, un’amicizia molto più fedele di quella. 

 

Oggi posso dire di aver trovato quella persona con la P maiuscola. 

 

La mia casa, il mio posto sicuro. 

 

Oggi sono felice. 

 

Ma per arrivare a questo punto sono passato per molte crisi, molte ricadute, scelte sbagliate e ansie. 

 

Come le ho superate?

Grazie all’amore, quello vero, quello incondizionato.

 

Come scrisse lo scrittore Ernest Hemingway:

 

Il modo migliore per scoprire se ci si può fidare di qualcuno è di dargli fiducia.” 

 

E questa volta so che l’ho data alla persona giusta. 

 

Autostima e paura del tradimento

 

Spesso la poca autostima aumenta il timore che il nostro partner possa tradirci. 

 

Avere poca autostima ci porta a sentirci perennemente minacciati da qualsiasi altra persona che, ai nostri occhi – ma non agli occhi di chi ci ama -, risulta sempre avere qualcosa in più di noi. 

 

Vivere non sentendosi mai all’altezza degli altri ci crea danni enormi, non solo dal punto di vista relazionale e personale, ma anche in altre sfere della vita, come quella lavorativa. 

 

Purtroppo, nella società in cui viviamo, siamo costretti a sentirci perennemente a confronto con gli altri, anche nella nostra quotidianità. 

 

Lavorare sulla tua autostima ti permetterà di cominciare ad acquisire la sicurezza necessaria a non sentirti mai più meno degli altri e a non mettere continuamente in dubbio il tuo valore. 

 

Io stesso ho fatto questo lavoro su me stesso e, grazie anche alla vicinanza delle persone che mi sono vicine, ho finalmente compreso che il mio valore non può essere messo in discussione dagli altri. 

 

Proprio per questa ragione, ho scritto una guida che ti aiuterà ad acquisire la fiducia in te stesso!

 

Non perdere l’occasione di iniziare a guardarti allo specchio con l’amore che meriti, scarica subito l’Audioguida Gratuita!

 

Ascoltala in macchina, in treno, a casa, dove vuoi e con chi vuoi.

 

Spero che dopo questo viaggio tu possa portare a te stesso lo stesso rispetto che desideri ti portino gli altri. 

Spero che, dopo questo viaggio, tu sia il primo a non tradirti mai. 

 

Scarica ora l’Audioguida Gratuita: 

FACILE AUTOSTIMA: Come smettere di essere insicuro/a e Dimostrare a se stessi e agli altri di essere all’Altezza (leonardoleone.it)

 

Con amore, 

 

Leonardo Leone

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
In più

Articoli Recenti

Come si motiva un Team?

Come si motiva un Team? Cos’è che motiva un lavoratore? Come fa un imprenditore a motivare i propri collaboratori? Queste due domande sono essenziali nelle

Che cos’è la motivazione?

La motivazione è il motore che spinge all’azione! In questo articolo ti spiegherò cos’è la motivazione a livello psicologico. Domani, invece, ti dirò come utilizzare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leonardo Leone © 2022
Questo sito non fa parte del sito Facebook o Facebook Inc. Inoltre, questo sito NON è approvato da Facebook in alcun modo. FACEBOOK è un marchio registrato di FACEBOOK, Inc.

*This Website is not a part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this site is NOT endorsed by Facebook in any way. FACEBOOK is a trademark of FACEBOOK Inc.

Evoluzione Personale s.r.l. Via mar della cina 199 00144 Roma P.IVA 14875271000 | Privacy Policy

IMPORTANTE: guadagni e dichiarazioni legali

Non crediamo nei programmi per arricchirsi velocemente. Crediamo nel duro lavoro, nell’aggiungere valore e nel servire gli altri. Ed è ciò che i nostri programmi sono progettati per aiutarti a fare. Come stabilito dalla legge, non possiamo e non forniamo alcuna garanzia sulla tua capacità di ottenere risultati o guadagnare denaro con le nostre idee, informazioni, programmi o strategie. Non ti conosciamo e, inoltre, i tuoi risultati nella vita dipendono da te. Concordato? Siamo qui per aiutarti fornendoti le nostre migliori strategie per farti andare avanti, più velocemente. Tuttavia, nulla in questa pagina o in nessuno dei nostri siti Web o e-mail è una promessa o garanzia di guadagni futuri. Tutti i numeri finanziari a cui si fa riferimento qui, o su uno qualsiasi dei nostri siti o email. sono semplicemente stime, proiezioni o risultati passati e non devono essere considerati esatti, effettivi o come una promessa di potenziali guadagni: tutti i numeri sono solo illustrativi.

Grazie per esserti fermato.

Alla prossima volta, ricorda:

forgia la tua dinastia,

lascia la tua eredità

Richiedi più informazioni