Uomo con mani in testa che non gestisce lo stress.

Meglio una scelta sbagliata di un rimpianto


Ciao, come stati? Va tutto bene?

Io sono nel mio terrazzo, in silenzio, a contemplare la magia della notte.
E questa sera, fra l’immensità del cielo abbracciato dalle sue stelle, ho iniziato a riflettere sul senso più profondo dell’esistenza.

Tu ci pensi mai?
Qual è, secondo te, il senso del nostro vivere?
Io ho compreso che, troppo spesso, lasciamo alle forme del silenzio, le cose che avremmo potuto dire o fare.

Quanti sono gli abbracci che non hai mai dato?
Quante carezze hai nascosto alle tue mani?
E quanti baci? Quanti ne hai persi?
Quanti ti amo o ti voglio bene non hai mai pronunciato o sussurrato?
Le persone pensano sempre che ci sia altro tempo, per farlo
Ma il tempo lasciato sospeso, non ritorna.
Si perde inesorabilmente. Svanisce, per sempre.
Questo dovresti tenerlo sempre a mente.

Nessuno di noi sa per quanto tempo sarà qui, in questo mondo.
Il nostro tempo, quindi, è solamente adesso.
Anche qui, ora, in questo preciso momento mentre ti sto scrivendo.
Quello che vorresti fare, dovresti farlo. Subito! E quello che “senti”, lo dovresti dire. Potresti non averne più la possibilità. E allora che senso avrebbe avuto aver vissuto?

Te lo richiedo.
Cos’è la vita per Te?
Andare al bar a prendere un caffè? Giocare a calcetto con i tuoi amici? Uscire la sera con le tue amiche?

Sì… sì… per carità, la vita è anche questo.
L’esistenza ha valore anche in queste piccole azioni quotidiane.
Ma il senso profondo e ultimo dell’esistenza, secondo me, sono le emozioni che proviamo.
E’ l’amore che doniamo e riceviamo.
La grandezza e la bellezza della vita si esprime nei nostri sentimenti, nelle persone che abbiamo amato o amiamo ancora. La vita si manifesta nei pianti, nelle attese, nei sorrisi, negli abbracci e nei baci.
In quelli che abbiamo dato e soprattutto in quelli che daremo domani.

E’ questo è quello che ci rende vivi.
Che ci rende, immortali, in quegli istanti. Il resto è un consumare o un ingannare il tempo.
Per questo dovresti imparare a vivere con coraggio, senza perdere altro tempo
Vivi ora! Adesso! Fai sentire, sempre, quello che provi. Ogni giorno. Ogni istante, dimostra, i tuoi sentimenti.
Senza più paure. Senza avere il timore del giudizio altrui, per esserti esposto con le tue fragilità e vulnerabilità.

Questa sera voglio fare un “gioco”, con te.
Voglio fare un “esperimento” e sono certo che ti farà bene. Adesso ti mostrerò quello che porto dentro al mio cuore ma poi toccherà a te. Voglio che mi scriverai, qui sotto, quello che non hai mai avuto il coraggio di dire….

Sei pronto?
Ok… inizio io…

“Caro Papà,
non ti ho mai detto, fino in fondo, quanto ti ringrazi.
Ti ringrazio per esserti preso cura di me. Per avermi protetto e consolato quando ne avevo bisogno ma anche per avermi sgridato quando era giusto farlo. Quando quel rimprovero era un insegnamento che ho compreso solamente dopo, con la maturità.
Se sono un uomo, oggi, lo devo soprattutto a te. Lo devo hai tuoi incoraggiamenti. Al tuo credere in me anche quando sono caduto e la risalita mi sembrava impossibile. Ti ringrazio per la fiducia che hai riposto nelle mie capacità e potenzialità. Ti ringrazio per il tempo che mi hai dedicato, sottraendolo a quello che avresti utilizzato per te stesso. Ti ringrazio per i soldi che hai speso per crescermi soprattutto se, per farlo, questo ti ha comportato delle rinunce. Posso solamente immaginare quante preoccupazioni, ansie, dolori e patimenti tu abbia provato nel consentirmi una crescita serena. Con gli strumenti educativi che avevi a disposizione, non ti preoccupare se hai commesso degli errori perché so che li hai compiuti in buona fede. Se sono una persona felice, lo devo anche alle tue carezze, ai tuoi sorrisi e ai tuoi baci che ho portato come fossero uno scudo, una corazza.
Caro Papà, sei stato e sarai sempre il mio Eroe impavido e coraggioso.
Il mio dovere di figlio è quello di “restituirti” tutto l’’amore he mi hai dato.

Ecco, ora mi sento meglio.
Adesso, però, tocca a Te.
Ti lascio la mia bacheca…
Però devi promettermi che quello che scriverai, qui sotto, andrai anche a ripeterlo personalmente, a voce.
Guardando negli occhi, chi ami.

Con affetto
Leonardo Leone Solla

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
In più

Articoli Recenti

Come si motiva un Team?

Come si motiva un Team? Cos’è che motiva un lavoratore? Come fa un imprenditore a motivare i propri collaboratori? Queste due domande sono essenziali nelle

Che cos’è la motivazione?

La motivazione è il motore che spinge all’azione! In questo articolo ti spiegherò cos’è la motivazione a livello psicologico. Domani, invece, ti dirò come utilizzare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leonardo Leone © 2022
Questo sito non fa parte del sito Facebook o Facebook Inc. Inoltre, questo sito NON è approvato da Facebook in alcun modo. FACEBOOK è un marchio registrato di FACEBOOK, Inc.

*This Website is not a part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this site is NOT endorsed by Facebook in any way. FACEBOOK is a trademark of FACEBOOK Inc.

Evoluzione Personale s.r.l. Via mar della cina 199 00144 Roma P.IVA 14875271000 | Privacy Policy

IMPORTANTE: guadagni e dichiarazioni legali

Non crediamo nei programmi per arricchirsi velocemente. Crediamo nel duro lavoro, nell’aggiungere valore e nel servire gli altri. Ed è ciò che i nostri programmi sono progettati per aiutarti a fare. Come stabilito dalla legge, non possiamo e non forniamo alcuna garanzia sulla tua capacità di ottenere risultati o guadagnare denaro con le nostre idee, informazioni, programmi o strategie. Non ti conosciamo e, inoltre, i tuoi risultati nella vita dipendono da te. Concordato? Siamo qui per aiutarti fornendoti le nostre migliori strategie per farti andare avanti, più velocemente. Tuttavia, nulla in questa pagina o in nessuno dei nostri siti Web o e-mail è una promessa o garanzia di guadagni futuri. Tutti i numeri finanziari a cui si fa riferimento qui, o su uno qualsiasi dei nostri siti o email. sono semplicemente stime, proiezioni o risultati passati e non devono essere considerati esatti, effettivi o come una promessa di potenziali guadagni: tutti i numeri sono solo illustrativi.

Grazie per esserti fermato.

Alla prossima volta, ricorda:

forgia la tua dinastia,

lascia la tua eredità

Richiedi più informazioni